The background

On 22th 2016 the Interior Ministry issues a decree which, equalizing the chepale of St. Januarius  to vestry (a place belonging to the Church), fixates a period of one year to approve the new statute of the Chapel.

The action is considered a menace to safeguard the Chapel as lay authority and for the Deputation, the organization that manages the Chapel.

Legally, the Deputation contests the decree notifying a complaint to the Interior Ministry and to Curia. Diplomatically, they start a particular way in order to represent the groundlessness of the decision and the necessity that the Chapel belongs to Naples.

Popular participation

Naples supports the Deputation and also all media from over the world reporting the news for many days.

In just ten days they recollect more than ten thousand signatures in a petition supporting the lay authority. However, the most exciting moment is on 5th March: at 3:00 p.m.,  three thousand people meet on the cathedral forecourt to demonstrate in favour of secularity of the Chapel and they wave many handkerchiefs repeating the action that a man of the Deputation alternately does when St. Januarius’ blood liquefies.

previous arrow
next arrow
Full screenExit full screen
Slider

The change

On 23rd April 2016 the Curia and the Deputation sign an historical document which explains the secularity of the Chapel.

On 30th April 2016, on occasion of “Miracle in May”, the Interior Minister, Angelino Alfano, meets the Deputation and the Curia in Naples to seal the agreement reached.

The signature of historical document that explains the secularity of the chapel of St. Januarius. There are (from the left) the Cardinal Sepe, the President of the Deputation Carafa and vice-president Imperiali.

 

The muesum is OPEN until 17:30. Last visit time at 17:00

Follow us on instagram

La parte centrale dell’Ostensorio donato da Gioacchino Murat nel 1808 è sorretta da due angeli che poggiano sulla sfera. I due angeli tengono tra le braccia un cuore avvolto da una corona di spine. La fiamma in cima al cuore nasconde abilmente l’aggancio alla raggiera.
Ostensorio in argento dorato e gemme (1808)
Manifattura napoletana
Dono di Gioacchino e Carolina Murat

#visitSanGennaro #sangennaro #museosangennaro #museodeltestorosangennaro #lacollanadisangennaro #museodeltesoro #napoli #duomo #visitnaples #naples #diecimeraviglie #naples #duomodinapoli #italy #napolidavivere #italia #duomosangennaro #art #duomonapoli #bellaitalia #napolinstagram #napolinelcuore #lovesud #igersnapoli
...

40 1

Anche al Museo del Tesoro di San Gennaro è #cybermonday
Un giorno solo per prenotare ad un prezzo speciale l’ingresso al Museo del Tesoro e al Museo Filangieri.
E' l'ultimo giorno per approfittare dell'offerta. Non lasciarti scappare questa occasione.
Prenota subito

#visitSanGennaro #sangennaro #museosangennaro #museodeltestorosangennaro #lacollanadisangennaro #museodeltesoro #napoli #duomo #visitnaples #naples #diecimeraviglie #naples #duomodinapoli #italy #napolidavivere #italia #duomosangennaro #art #duomonapoli #bellaitalia #napolinstagram #napolinelcuore #lovesud #igersnapoli
http://bit.ly/2Dw09Wi
...

28 0

Presentata oggi al Museo del Tesoro di San Gennaro la guida multimediale realizzata grazie al contributo di Kuwait Petroleum Italia per il progetto "Energie per Napoli" al fine di garantire, tramite tecnologie innovative, la migliore fruizione di questo patrimonio unico al mondo.
La nuova Guida Multimediale interattiva è in forma di app mobile, multipiattaforma e multilingue e guida il visitatore alla scoperta dei tesori del Museo e delle curiosità legate alla storia di San Gennaro e si avvale della inconfondibile voce narrante di Philippe Daverio. “Energie per Napoli” è un progetto ideato e sviluppato da Kuwait Petroleum Italia, con il coordinamento di Adnkronos Comunicazione che si pone l’obiettivo di avviare e promuovere interventi in favore del territorio partenopeo

La guida multimediale sarà fornita ai visitatori inclusa nel costo del biglietto.
...

31 0

Quando tornò a governare la città di Napoli, re Ferdinando IV ordinò alla Deputazione di vendere l’ostensorio donato da Gioacchino Murat. La direttiva però non fu mai eseguita ed oggi è possibile ammirarlo tra le Dieci Meraviglie del Museo.
Nel particolare della sfera, al centro dell’ostensorio, sono incisi alcuni segni zodiacali come l’Acquario, i Pesci, il Capricorno, il Leone e altri simboli delle stelle

Ostensorio in argento dorato e gemme (1808)
Manifattura napoletana
Dono di Gioacchino e Carolina Murat

#visitSanGennaro #sangennaro #museosangennaro #museodeltestorosangennaro #lacollanadisangennaro #museodeltesoro #napoli #duomo #visitnaples #naples #diecimeraviglie #naples #duomodinapoli #italy #napolidavivere #italia #duomosangennaro #art #duomonapoli #bellaitalia #napolinstagram #napolinelcuore #lovesud #igersnapoli
...

52 1
Resta aggiornato sulle novità del nostro Museo

Resta aggiornato sulle novità del nostro Museo

Iscriviti alla nostra mailing list e sarai informato su iniziative e novità sul Museo del Tesoro di San Gennaro.

Grazie per esserti registrato!

Pin It on Pinterest